DENSITOMETRIA OSSEA - santini

Vai ai contenuti

Menu principale:

DENSITOMETRIA OSSEA

La Densitometria Ossea, meglio nota come MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata) è l'esame di riferimento per la diagnosi dell'Osteoporosi.
L'Osteoporosi è una malattia dello scheletro cui consegue un aumento del rischio di fratture per traumi anche lievi. Le fratture dovute ad osteoporosi (femore, vertebre, ecc) si associano a compromissione dello stato di salute, peggioramento della qualità di vita e diminuzione dell'aspettativa di vita. Per la decade 2000-2010 l'Osteoporosi è stata messa al primo posto nelle priorità sanitarie del OMS, insieme alle altre patologie croniche osteo-articolari (Bone and Joint Decade, 2000-2010). La densitometria ossea (MOC) consente oggi di valutare in modo accurato e preciso la massa ossea, ed è l'esame dirimente per la diagnosi di Osteoporosi, essendo in grado di identificare un rischio aumentato di frattura. La tecnica di riferimento per la misurazione della massa ossea è la densitometria con tecnica di assorbimento a Raggi X (DEXA) eseguita principalmente a livello lombare e femorale).

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu